Resta con noi!

Blog

Lunedì 22 Ottobre 2018

Rifiuti: Giunta Roma sblocchi approvazione bilancio AMA

La Giunta Raggi ascolti lavoratrici e lavoratori di Ama e i sindacati che li rappresentano: da mesi chiedono risposte serie…

Venerdì 19 Ottobre 2018

Lettera Ue dovuta. Confermare deficit al 2,4%, ma riscrivere Legge di Bilancio

Articolo pubblicato sull'Huffington Post La lettera della Commissione europea consegnata ieri da Pierre Moscovici al ministro Tria è un atto dovuto. Stavolta…

Mercoledì 17 Ottobre 2018

Roma Metropolitane : Nomina a tempo alimenta incertezze

Roma Metropolitane riparte dall'azienda, con un incarico a tempo. Dopo le dimissioni dell'ing. Cialdini che ha accusato il Campidoglio di…

Martedì 16 Ottobre 2018

Manovra: dichiarazione integrativa peggio di voluntary disclosure di Renzi

Sul fisco, Di Maio deve dire la verità non tentare di raggirare i suoi elettori. Abbiamo contrastato le voluntary disclosure…

Lunedì 15 Ottobre 2018

Migranti: a Lodi e in Veneto discriminazioni inaccettabili

Dopo l’odiosa discriminazione di Lodi per l’accesso alle mense scolastiche, arriva l’altrettanto odiosa discriminazione attuata dalla Regione Veneto per i…

Venerdì 12 Ottobre 2018

Trasporti: Sciopero un diritto, no a privatizzazione Atac

Ai Radicali di +Europa, ultras delle privatizzazioni e della regressione servile del lavoro, segnaliamo che l'autorizzazione allo sciopero nei servizi…

Venerdì 12 Ottobre 2018

Alitalia: interessante progetto del governo

Per Alitalia, il programma esposto dal Ministro Di Maio è interessante: il controllo pubblico della compagnia aerea, direttamente attraverso il…

Mercoledì 10 Ottobre 2018

Def: No tagli a spesa sociale

Solide le risposte del Ministro Tria ai rilievi dell'Ufficio Parlamentare di Bilancio per motivare la conferma delle previsioni macroeconomiche e…

Mercoledì 10 Ottobre 2018

Consob: urgente nomina Presidente

Il Governo che fa sulla Consob? È oramai trascorso un mese dall’uscita di Mario Nava, ma non c’è ancora la…

Martedì 09 Ottobre 2018

Def: Finalmente manovra di segno Keynesiano

Necessario l`innalzamento del deficit al 2,4% del Pil per il 2019: il debito pubblico si riduce soltanto attraverso la crescita.…