Resta con noi!

Plan B a Lisbona - 21/22 Ottobre 2017

Home > Blog > Baobab, Fassina: l’Amministrazione si muova.

Baobab, Fassina: l’Amministrazione si muova.

Foto di Youreporer

Oggi, ancora una volta, un intervento per sgomberare le attività di accoglienza dei migranti organizzate dai volontari di "Baobab experience", svolte in un parcheggio abbandonato e lontano dalle abitazioni dietro la Stazione Tiburtina di Roma. Le attività di Baobab, da anni, sostituiscono l'amministrazione capitolina. Dovrebbero essere riconosciute e sostenute da tutte le istituzioni, almeno quanto sono sostenute da tanti cittadini.
Invece, sono trattate come problema. Lo sgombero è stato per ora evitato grazie alla collaborazione dei volontari e delle forze dell'ordine. Ora, è compito della Giunta Raggi e degli altri livelli di governo trovare al più presto una soluzione adeguata per le 150 persone accolte da Baobab. Lo status quo è insostenibile e indegno della Capitale. La carenza di centri di accoglienza a Roma è nota da tempo. È inaccettabile continuare a fare surrettiziamente affidamento sul Baobab e poi mettere una pezza quando puntualmente arriva lo sgombero. Le persone sgomberate non sparirebbero, rimarrebbero comunque in città in sistemazioni certamente più difficili per tutti. Rinnoviamo il nostro appello alla Sindaca, al Presidente della Regione e al Ministro dell'interno affinché ciascuno faccia urgentemente la sua parte per una soluzione strutturale. Infine, un ringraziamento alle forze dell'ordine presenti oggi per la gestione dell'intervento.

Tags: , ,