Resta con noi!

Accorciare le distanze - mostra e convegno su Luigi Petroselli

Home > Blog > Bloccare le riforme con l'ostruzionismo danneggia il Paese

Bloccare le riforme con l'ostruzionismo danneggia il Paese

Bloccare le riforme con l'ostruzionismo danneggia il Paese, non il governo o il Pd. Tuttavia, il contingentamento dei tempi della discussione al Senato della riforma costituzionale è una scelta pesante. Non può, non deve significare chiusura su problemi gravi ancora aperti nel testo sottoposto al voto, in particolare in relazione alla proposta di legge elettorale. La maggioranza e il Governo aprano agli emendamenti per rafforzare le garanzie, in particolare sulla platea per l'elezione del Presidente della Repubblica, e per facilitare la partecipazione attiva e diretta dei cittadini al processo legislativo. Il governo riconosca la necessità di correggere la proposta di legge elettorale al fine di superare le liste bloccate e le soglie per l'accesso alla rappresentanza e per il premio di maggioranza. Procedere sulla base dei rapporti di forza non porta lontano e comunque non porta a buone riforme che, per essere tali, devono essere largamente condivise.

Warning: file_get_contents(https://graph.facebook.com/193123080790778/?fields=fan_count&access_token=571523506367012%7Cf8149326fac7fd6c8a34624974f7aa12): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 400 Bad Request in /web/htdocs/www.stefanofassina.it/home/wp-content/themes/fassina-sindaco/footer.php on line 21