Resta con noi!

Home > Blog > Dati Confcommercio: A Gennaio, scostamento e Decreto.

Dati Confcommercio: A Gennaio, scostamento e Decreto.

Agghiaccianti le stime di Confcommercio sulla mortalità di lavoro autonomo, micro e piccole imprese del commercio e dei servizi. La pandemia economica va fermata insieme alla la pandemia sanitaria. L’azzeramento per il 2021 dei contributi previdenziali obbligatori, previsto e in parte realizzato con la Legge di Bilancio appena approvata alla Camera, è una misura importante per le Partite Iva in difficoltà. Si aggiunge ai numerosi interventi contenuti sin dal Decreto Cura Italia, da ultimo, con il Decreto Ristori, il rinvio delle scadenze fiscali previste per lo scorso Novembre. Ma è evidente che sono urgenti ulteriori interventi per cancellare larga parte dei debiti fiscali rinviati e per far arrivare contributi a fondo perduto a chi è più in difficoltà. A Gennaio, come anticipato dal Ministro Gualtieri, il governo deve portare in parlamento la richiesta dell’ulteriore necessario scostamento del deficit dall’obiettivo programmato al fine di approvare al più presto un Decreto con le misure di soccorso e di rilancio definite in riferimento ai risultati dell’intero 2020. La chiusura anche di una attivi economica è perdita di un immenso patrimonio morale e sociale, oltre che economico. L’emorragia va arrestata e rianimato il tessuto del nostro sviluppo.

Tags: ,