Resta con noi!

Home > Blog > Editoria: perché governo ostile a R.Radicale?

Editoria: perché governo ostile a R.Radicale?

Caro Ministro Di Maio, risponda e raccolga la richiesta di incontro da parte del CdR di Radio Radicale. Il 21 Maggio prossimo scade la convenzione tra Radio Radicale e lo Stato.   in gioco un servizio pubblico qualificante e qualificato per la nostra democrazia costituzionale. Sono in gioco le vite, l`impegno civico e le professionalità di oltre 100 lavoratrici e lavoratori. Le ricordo che durante la scorsa sessione di bilancio tutte i partiti di opposizione e anche alcuni deputati della maggioranza avevano sostenuto emendamenti per garantire la durata e i finanziamenti annuali per Radio Radicale. Poi, il Disegno di Legge di Bilancio fu sottratto alla possibilità emendativa di Senato e Camera. Si deve rimediare con urgenza.   incomprensibile e preoccupante  l`ostilità del Governo a un`iniziativa editoriale preziosa e unica, che offre in presa diretta tutti i passaggi ordinari e straordinari della nostra vita istituzionale e pubblica.

Tags: ,