Resta con noi!

Home > Blog > Fase 3: Piano Colao nel continuismo ideologico

Fase 3: Piano Colao nel continuismo ideologico

Dalla task force di Colau, continuismo ideologico, ma serve Stato innovatore. Le schede presentate dalla task force coordinate dal dott Colao sono in continuità con un impianto ideologico e di politica economica da cambiare alla radice per affrontare, all’altezza giusta, le sfide di fronte a noi. Certo, vi sono tante proposte di buon senso e utili. Ma il conservatorismo su questioni prioritarie è insostenibile: l’ulteriore aziendalizzazione della scuola; la proroga delle concessioni per i monopoli naturali, come autostrade; la rimozione del risultato del referendum del 2011 per la gestione pubblica dell’acqua; l’insistenza sul housing sociale, invece che su un piano pluriennale di edilizia residenziale pubblica. In generale, rimane residuale, di soccorso e di regolazione la funzione dello Stato che, invece, dovrebbe essere riattrezzato in termini culturali, istituzionali, finanziari e manageriali al fine di svolgere essenziali funzioni di programmazione economica e di innovazione per la conversione ecologica e sociale dell’economia. Dalla lettura delle schede è comprensibile la ragione dell’assenza della Prof.ssa Mazzucato dalle firme della task force.

Tags: ,