Resta con noi!

Home > Blog > Governo: integrazione politica maggioranza o elezioni

Governo: integrazione politica maggioranza o elezioni

Il problema non e' il senatore Matteo Renzi. Il problema politico riguarda Italia Viva perche' mi rifiuto di pensare che colleghe e colleghi di Italia Viva siano marionette manovrate. Ne conoscono bene molti, siamo stati tanto tempo nello stesso partito, ho stima di tutti. Nei prossimi giorni, verificheremo il loro orientamento e il loro senso di responsabilita' verso gli italiani, non soltanto verso il Governo Conte.
Verificheremo la praticabilita' di un'integrazione politica all'alleanza progressista tra M5S, Pd e LeU attraverso deputati e senatori del 'Gruppo Misto'. In assenza di un allargamento solido e credibile, vi sono soltanto le elezioni. E' una presa in giro degli italiani prospettare come un salto di qualita' nella gestione della pandemia un governo tecnico, istituzionale, di scopo sostenuto da una qualche larga intesa tra partiti agli antipodi e in continua delegittimazione reciproca. Le elezioni, nel drammatico contesto dato, sarebbero il male minore.