Resta con noi!

Home > Blog > Governo: no al ritorno di Iv, avanti con Conte

Governo: no al ritorno di Iv, avanti con Conte

Il ritorno di Italia Viva è teatrino della politica. Una classe dirigente che, per tirare a campare, accogliesse la retromarcia di Italia Viva e si comportasse come se nulla fosse stato perderebbe credibilità e si consegnerebbe, soprattutto consegnerebbe
il governo dell’Italia, all’instabilità e al ricatto continuo, in particolare nel ‘semestre bianco’. È totalmente condivisibile l’analisi riproposta anche oggi da Goffredo Bettini. Italia Viva ha motivato il ritiro delle sue Ministre con la manifesta incapacità e la pericolosità democratica del Presidente Conte. È davvero imbarazzante ora la sua manifestata disponibilità a tornare insieme per timore delle elezioni. La politica diventa incomprensibile gioco di Palazzo e insopportabile teatrino, in uno scenario di sofferenza sociale. Il gruppo dirigente di Italia Viva ha dimostrato inaffidabilità politica, come hanno riconosciuto i vertici di Pd e M5S. Giuseppe Conte è garanzia dell’alleanza politica tra M5S, Pd e LeU, un innesto da coltivare e far crescere. Il Governo Conte deve andare avanti. È necessario uno sforzo corale di tutta l’alleanza per provare ad allargare la maggioranza con un’operazione politica. Altrimenti, nonostante la pandemia sanitaria e economica, le elezioni sono il male minore. 
 
 

Tags: , ,