Resta con noi!

2X1000: dai forza a Sinistra Italiana scrivendo T44. Scarica i materiali

Home > Blog > Governo: ridurre IRPEF a redditi bassi e medi

Governo: ridurre IRPEF a redditi bassi e medi

La flat tax, divenuta nel “Contratto” di Governo M5S-Lega dual tax, viene rinviata. Bene. È una misura molto regressiva. Come simulato oggi da Il Sole 24 ore, anche con due aliquote determinerebbe nessun miglioramento fino a 40.000 euro di reddito annuo e decine di migliaia di euro di maggior reddito disponibile sopra i 100.000 euro. Stupiscono, invece, le parole del prof. Bagnai: privilegiare le imprese sulle famiglie e ridurre l’Ires già al 24% vuol dire sostenere la rotta mercantilista dominante nell’eurozona. Avevamo capito che avrebbero invece privilegiato, finalmente, il sostegno alla domanda interna per dare ossigeno a artigiani, commercianti, micro-imprese. Quindi riduzione IRPEF per i redditi medio bassi e finanziamento in deficit di investimenti pubblici. Così, il governo M5S-Lega comincia male anche sul terreno della politica economica.

Tags: ,