Resta con noi!

2X1000: dai forza a Sinistra Italiana scrivendo T44. Scarica i materiali

Home > News > Interrogazione Adozioni

Interrogazione Adozioni

- al Presidente del Consiglio dei Ministri - Per sapere - premesso che:

il premier Paolo Gentiloni, nella tarda serata di venerdì 19 maggio, ha nominato l'attuale presidente del Tribunale per i minorenni di Firenze, Laura Laera, vicepresidente della Commissione per le adozioni internazionali. La Cai è l'autorità di controllo sugli enti autorizzati dal governo a rappresentare lo Stato nelle delicate procedure che riguardano i bambini;

il premier ha così scelto di non rinnovare il mandato alla vicepresidente uscente, Silvia Della Monica, scaduto lo scorso febbraio;

l’ex Vice Presidente Della Monica ha scoperchiato e denunciato in tutte le sedi, politiche e giurisdizionali, una realtà agghiacciante di pedofilia e traffico internazionale di bambini, in particolare dal Congo, sulla quale è aperta un'inchiesta della magistratura al centro della quale si trova un'associazione per le adozioni internazionali, AiBi;

venerdi sera, come ricostruito da Fabrizio Gatti de L'Espresso, il Presidente dell'AiBi si rallegra del "licenziamento" di Della Monica, e soddisfatto si mostra, su Twitter, chi aveva minacciato le famiglie adottive che avevano denunciato le vicende tragiche dei bimbi adottati:-

se non si ravvisino ragioni di inopportunità politica nella nomina di Laura Laera, giudice del Tribunale dei Minori di Firenze, certamente persona competente e irreprensibile ma coniuge di Francesco Greco, il procuratore milanese che è anche titolare proprio delle indagini su Aibi;

se non s’intenda procedere alla cancellazione per via amministrativa della nomina fatta in seno alla Cai dalla sottosegretaria Boschi, delegata del Presidente Gentiloni, la quale ha aperto un evidente conflitto di interesse.

FIRMA

FASSINA