Resta con noi!

Accorciare le distanze - mostra e convegno su Luigi Petroselli

Home > Blog > Junker: no ministro tesoro eurozona. Valutazioni in Parlamento

Junker: no ministro tesoro eurozona. Valutazioni in Parlamento

È molto preoccupante la condivisione da parte del Presidente Gentiloni delle proposte del Presidente della Commissione Europea Junker. Maggiore integrazione in materia di bilanci pubblici e un Ministro del Tesoro dell'euro-zona implica, a Trattati invariati, un'ulteriore, esiziale, perdita della residua sovranità democratica sopravvissuta. Vuol dire aggravare il conflitto tra i principi di dignità del lavoro e di solidarietà della nostra Costituzione e i principi di concorrenza dei Trattati. Vuol dire rendere ancora più stretta una politica economica mercantilista che soffoca le micro e piccole imprese dipendenti dalla domanda interna e che acuisce la svalutazione del lavoro in atto da almeno due decenni. Su un nodo di tale rilevanza politica, prima di assumere un orientamento così determinato, il Governo dovrebbe promuovere una seria e approfondita discussione in Parlamento e nel Paese.

Tags: ,

Warning: file_get_contents(https://graph.facebook.com/193123080790778/?fields=fan_count&access_token=571523506367012%7Cf8149326fac7fd6c8a34624974f7aa12): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 400 Bad Request in /web/htdocs/www.stefanofassina.it/home/wp-content/themes/fassina-sindaco/footer.php on line 21