Resta con noi!

Home > Blog > lavoro: Colpa Jobs Act, ma Di Maio proroghi ammortizzatori

lavoro: Colpa Jobs Act, ma Di Maio proroghi ammortizzatori

Il Ministro Di Maio deve intervenire per rinnovare la Cassa integrazione e i contratti di solidarietà in scadenza, nonostante le responsabilità siano del Governo Renzi. È vero: il Jobs Act continua a fare vittime. Passo dopo passo diventano sempre più visibili gli effetti negativi che avevano portato alcuni di noi a contrastarlo nella scorsa legislatura. Oltre a far aumentare la precarietà, oltre a rendere ancora più ricattabili lavoratrici e lavoratori, in queste settimane arrivano anche le conseguenze del taglio degli ammortizzatori sociali. Ora, circa 140.000 persone sono in pericolo, coinvolte in aziende in crisi, oggetto dei tavoli aperti al Mise. Salvarli è una priorità della prossima Legge di Bilancio. Da qui si misura il cambiamento promesso dal Governo.

Tags: , ,