Resta con noi!

Home > Blog > Lavoro, Multiservizi: Basta umiliazione dipendenti

Lavoro, Multiservizi: Basta umiliazione dipendenti

Per  Roma Multiservizi, la situazione e' sempre piu' grave. Pagati gli stipendi di ottobre, ora sono a rischio quelli di novembre e, in generale, e' avvolto nella piu' completa incertezza il futuro dell'azienda. La precarieta' quotidiana e l'incertezza delle prospettive pregiudicano servizi fondamentali per i cittadini di Roma e sono diventate 'compagni di vita' per lavoratrici e lavoratori di questa societa', di cui il Comune e' il maggior azionista. E' inaccettabile! La giunta Raggi continua a navigare a vista sulle partecipate e l'ordinaria amministrazione diventa emergenza. Abbiamo chiesto ripetutamente e torniamo a chiedere che siano soddisfatti gli impegni presi, non soltanto in campagna elettorale dalla Sindaca Raggi, ma anche dalla maggioranza in Aula con l'approvazione di mozioni sulla salvaguardia dei lavoratori. Va dato seguito all'internalizzazione dei servizi e alla stabilizzazione dei lavoratori, cosi' come il m5s aveva promesso in campagna elettorale. Presentiamo una interrogazione urgente sulle sorti dell'azienda e vorremo che la sindaca rispondesse in Aula.

Tags: