Resta con noi!

Accorciare le distanze - mostra e convegno su Luigi Petroselli

Home > Blog > Referendum: Finalmente data, ora election day

Referendum: Finalmente data, ora election day

Finalmente il governo ha fissato la data per i referendum per abrogare i voucher e per ripristinare la responsabilità in solido dell'appaltatore verso lavoratrici e lavoratori. Ma il Governo e il Pd temono il voto popolare e, come per il referendum sulle trivelle, puntano a far mancare il quorum. Qualunque governo responsabile, date le drammatiche condizioni del Paese, eviterebbe di spendere 300 milioni in più e fisserebbe voto referendario e voto amministrativo, previsto per l'11 Giugno, nello stesso giorno. I 300 milioni di euro servirebbero, ad esempio a recuperare interamente i tagli appena inferti al Fondo per le Politiche Sociali e ai programmi per la non autosufficienza. Il governo Gentiloni segue il Governo Renzi in atti ingiusti sul piano democratico e sociale.

Tags: ,

Warning: file_get_contents(https://graph.facebook.com/193123080790778/?fields=fan_count&access_token=571523506367012%7Cf8149326fac7fd6c8a34624974f7aa12): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 400 Bad Request in /web/htdocs/www.stefanofassina.it/home/wp-content/themes/fassina-sindaco/footer.php on line 21