Resta con noi!

Accorciare le distanze - mostra e convegno su Luigi Petroselli

Home > Blog > Rifiuti: Con l'assessora Muraro è impossibile la discontinuità

Rifiuti: Con l'assessora Muraro è impossibile la discontinuità

Per decenni a Roma l'azienda pubblica dei rifiuti è stata marginalizzata a vantaggio di un unico imprenditore. Il M5S ha ottenuto la fiducia dei cittadini per gestire la capitale in nome della discontinuità. Affidare l'incarico di assessore a una persona che ha lavorato nell'Ama, con posizioni di primo piano, negli anni in cui Roma era sotto il dominio di Cerroni è un atto di conservazione, non di cambiamento.
L'assessora Muraro come primo atto ha messo in discussione il presidente di Ama Fortini, il quale dal suo arrivo ha lavorato a rilanciare gli impianti Ama e a interrompere pagamenti ingiustificati a Cerroni. L'assessora Muraro è in una condizione di oggettiva impossibilità a garantire la necessaria autonomia dal circolo vizioso del passato.

Tags:

Warning: file_get_contents(https://graph.facebook.com/193123080790778/?fields=fan_count&access_token=571523506367012%7Cf8149326fac7fd6c8a34624974f7aa12): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 400 Bad Request in /web/htdocs/www.stefanofassina.it/home/wp-content/themes/fassina-sindaco/footer.php on line 21