Resta con noi!

Home > Blog > Rifiuti: Subito piano realistico AMA, basta incolpare lavoratori

Rifiuti: Subito piano realistico AMA, basta incolpare lavoratori

L`obiettivo dell`economia circolare nella gestione dei rifiuti e` pienamente condiviso. Era anche nel nostro programma elettorale. Il problema e` in quali tempi, con quali impianti, con quali costi, con quali livelli Tari si realizza e soprattutto come si affronta la lunga transizione. Il ciclo dei rifiuti a Roma e` in condizioni strutturali insostenibili.L`obiettivo a regime della raccolta differenziata non e` supportato dal necessario piano industriale di Ama e dal corrispondente contratto di servizio. In tale contesto, e` inaccettabile scaricare le responsabilita` delle condizioni pietose delle nostre strade sui lavoratori e lavoratrici di Ama sulla quale, invece, l`amministrazione ancora blocca l`approvazione del Bilancio 2017 con la semi-paralisi degli anticipi bancari. Serve realismo e rispetto per i livelli istituzionali a cominciare dai Sindaci dei Comuni dell`area metropolitana. Approvate subito il Bilancio Ama e portate al piu` presto in commissione e nel Consiglio della Citta` Metropolitana il piano industriale di Ama prima di approvarlo.

Tags: