Resta con noi!

Home > Blog > Roma: Inaccettabile situazione lavoratori multiservizi

Roma: Inaccettabile situazione lavoratori multiservizi

È inaccettabile il trattamento riservato  da Roma Multiservizi alle lavoratrici e lavoratori impegnati nel  consorzio per l`appalto di Ama per le utenze non domestiche. È ancora  più grave la bocciatura, oggi in Assemblea Capitolina, da parte del  M5S, dell`odg che chiedeva un impegno della sindaca per evitare i  licenziamenti e per verificare la possibilità di ricollocare il  personale nelle altre municipalizzate, in riferimento ad una norma  introdotta nell`ultimo decreto milleproroghe. In una fase durissima, dove 2500 dipendenti di Roma Multiservizi sono senza stipendio e senza sostegno al reddito da febbraio scorso, la  Giunta dovrebbe utilizzare le aziende municipali per potenziare i  servizi e proteggere il lavoro . Invece, lascia fare  l`opposto, provando a nascondere le proprie responsabilità politiche  dietro l`autonomia del management da essa stessa nominato.

Tags: