Resta con noi!

Home > Blog > Roma: No ai licenziamenti di Roma Metropolitane

Roma: No ai licenziamenti di Roma Metropolitane

Sempre piu` in pericolo le aziende partecipate del Campidoglio. Dopo le ultime vicende della Multiservizi, oggi l`annuncio di 45 licenziamenti previsti nel piano industriale di Roma Metropolitane. L`instabilita`, l`incertezza del futuro per centinaia di lavoratori, la riduzione conseguente dei servizi forniti alla citta` e agli utenti, sembrano non toccare la giunta Raggi, che procede senza una visione generale ne` una programmazione, ma anzi rischia di diventare la giunta che favorisce la disoccupazione. Ci spiega il dg Giampaoletti che il piano e` quello del management dell`azienda, non ancora licenziato dall`Amministrazione, quindi possibile di rivisitazione. Ribadiamo per l`ennesima volta che la responsabilita` delle scelte e` tutta politica, e` la sindaca che deve spiegare a cittadini e lavoratori cosa intende fare, in questo caso di Roma Metropolitane, non scaricare compiti difficili su tecnici e amministrativi, per poi `mediare` sull`impatto che le scelte provocano. Noi presenteremo di nuovo una mozione che impegni la sindaca a non liquidare gran parte dei servizi della societa`. La sindaca venga in Aula con il piano generale della partecipate romane, se ne ha uno. Solidarieta` ai lavoratori di Roma Metropolitane preoccupati per la loro sorte.

Tags: