Resta con noi!

Home > Blog > Roma: no sgomberi ma case popolari

Roma: no sgomberi ma case popolari

Un enorme dispiegamento di forze dell’ordine stamattina davanti all’ex clinica Valle Fiorita, nel quartiere Primavalle. Via di Torrevecchia bloccata. L’obiettivo è stato quello di fare un censimento dei profili sociali delle 70 famiglie occupanti lo stabile da tanti anni. Le famiglie hanno tenuto uno sgombero, l’ennesimo a Roma dove le politiche per la casa sono drammaticamente carenti. Lo abbiamo ripetuto tante volte: non c'è legalità senza giustizia sociale. Soprattutto quando sono coinvolti minori e bambini. Servono soluzioni strutturali. Al piano sgomberi definito dalla Prefettura un paio di anni va sostituito un piano dì edilizia residenziale pubblica a canone sociale. Un piano articolato a livello nazionale, regionale e comunale. Il Pnrr preparato dall’Italia è ancora carente. Risorse scarsissime considerata la dimensione del problema: 650.000 famiglie in lista d’attesa per una casa popolare. Nella definizione dei programmi si deve correggere rotta. Senza casa, non può esserci cura.

Tags: