Resta con noi!

Home > Blog > Roma: Non ci rassegnamo al fallimento di Ama

Roma: Non ci rassegnamo al fallimento di Ama

Non ci rassegniamo al fallimento di Ama. Non ci rassegniamo alle carenza del servizio. Non ci rassegniamo allo sfruttamento di lavoratrici e lavoratori nei gironi degli appalti e subappalti. Sarebbe surreale chiedere ancora una volta alla Sindaca Raggi o all'ennesimo amministratore di Ama impegni per il piano industriale, per il ciclo dei rifiuti o semplicemente per approvazione del bilancio dell'azienda fermi dal 2016. Pretendiamo, pero', che vengano rispettati gli accordi sottoscritti con le organizzazioni sindacali per il piano assunzionale, in particolare dei lavoratori Und. Pretendiamo chiarezza sulle condizioni finanziarie dell'azienda e, data le ripetute fughe dell'Ammjnistratore Unico dalle audizioni della Commissione Trasparenza, martedi' alle 8.30 saremo con il Presidente Palumbo e gli altri commissari nella sede di Ama a via Calderon de la Barca. Pretendiamo, infine, che vengano attuati gli impegni per la Sindaca e la Giunta definiti dalla mozione approvata dall'Assemblea Capitolina per bloccare la discarica a Montecarnevale. Fino all'ultimo giorno della consigliatura insisteremo, con voi, con le organizzazioni sindacali e con i colleghi del consiglio comunale

 

Qui il video dell'intervento : https://fb.watch/3LPwqs6Ctz/

Tags: ,