Resta con noi!

Home > Blog > Roma: riaprire dialogo tra Giunta e tassisti

Roma: riaprire dialogo tra Giunta e tassisti

Un incontro interessante e proficuo con le rappresentanze dei tassisti di Roma: Fit Cisl, Uil Trasporti, Federtaxi Cisal, Ugl Taxi, Uti e Usb taxi. Oggi, hanno avviato un confronto con i candidati del centrosinistra per il Sindaco di Roma in vista delle primarie di domenica prossima, 20 giugno. Nel nostro incontro, ho innanzitutto, aggiornato loro sull’emendamento che ho presentato al Decreto Sostegni bis per rinviare il DURC 2020 e consentire l’accesso all’anno bianco contributivo previsto per il 2021 per chi ha avuto perdite di fatturato superiori al 33%. Poi, abbiamo affrontato i problemi specifici e urgenti della Capitale: a cominciare da un’organizzazione strampalata, astratta e penalizzante dei turni di lavoro, per passare alla piaga dell’abusivismo e della carenza di rispetto delle regole, fino alla necessità di ritirare la recente delibera di aumento delle tariffe. Sono problemi sui quali ci siamo confrontati tante volte, da ultimo in una partecipata assemblea al Campidoglio. Sono problemi dovuti all’assenza di dialogo: l’Amministrazione non ascolta le loro rappresentanze. Un'Amministrazione sempre più arroccata, che commette errori, incurante del rispetto dovuto a chi lavora e svolge un servizio pubblico, errori da evitare. È compito del prossimo Sindaco e della prossima Giunta riaprire il dialogo e dare risposte che garantiscano i diritti dei cittadini e dei lavoratori e delle lavoratrici.

Tags: , ,