Resta con noi!

2X1000: dai forza a Sinistra Italiana scrivendo T44. Scarica i materiali

Home > Blog > Ryanair: Dal governo nessuna risposta sulla questione lavoro.

Ryanair: Dal governo nessuna risposta sulla questione lavoro.

Dal governo nessuna risposta ai quesiti che abbiamo posto. Noi abbiamo chiesto che cosa intende fare il Governo per i diritti dei lavoratori, perché sui diritti dei consumatori c’è già, giustamente, molta attenzione.
Siamo di fronte all’evidente conseguenza dei principi fondativi dei Trattati europei e del mercato unico in base ai quali la concorrenza è giocata sulla pelle dei lavoratori e delle lavoratrici e sul dumping sociale. La direttiva Bolkestein, la direttiva sui Posted Workers, la direttiva sui servizi professionali vanno cancellate perché giocano sulla svalutazione del lavoro. La cattiva programmazione delle ferie è una scusa patetica. Piloti e personale di volo hanno abbandonato Ryanair per le condizioni di lavoro insostenibili e per i comportamenti anti-sindacali. Va smontato una volta per tutte il mantra neoliberista degli ultimi trent’anni che ha contrapposto i diritti del cittadino consumatore ai diritti del cittadino lavoratore. La vicenda Ryanair dimostra che quando si svaluta il lavoro si svalutano anche i servizi ai consumatori.

Tags: ,