Resta con noi!

Accorciare le distanze - mostra e convegno su Luigi Petroselli

Home > Blog > Sciopero Tpl: Renzi chieda scusa a cittadini e lavoratori

Sciopero Tpl: Renzi chieda scusa a cittadini e lavoratori

Sullo sciopero di ieri nel trasporto pubblico locale, Renzi dovrebbe chiedere scusa a cittadini e lavoratori, invece di invocare ulteriori restrizioni al diritto di sciopero come uno dei tanti caporioni del centro-destra. Il segretario del Pd dovrebbe chiedersi perché vi sia stata un'adesione altissima, nonostante il taglio del magro stipendio che questo comporta. Se provasse a capire, dovrebbe riconoscere le responsabilità di Governo e Pd che prima, per corrispondere a evidenti interessi particolaristici, hanno eliminano la clausola sociale nei cambi di appalto per la gestione del Tpl, e poi, di fronte allo sciopero che paralizza le città, al Senato, hanno fatto marcia indietro rispetto a una violazione inaccettabile di una protezione fondamentale del lavoro. Governo e Pd imparino a rispettare le persone che lavorano.

Tags: , ,

Warning: file_get_contents(https://graph.facebook.com/193123080790778/?fields=fan_count&access_token=571523506367012%7Cf8149326fac7fd6c8a34624974f7aa12): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 400 Bad Request in /web/htdocs/www.stefanofassina.it/home/wp-content/themes/fassina-sindaco/footer.php on line 21