Resta con noi!

Elezioni 2018 - Il mio programma

Home > Blog > Tim: necessaria nazionalizzazione. Calenda troppo eccitato

Tim: necessaria nazionalizzazione. Calenda troppo eccitato

Il Ministro Calenda dovrebbe essere un po' più cauto sulla proposta di Tim di separazione legale delle sue reti di trasmissioni. La rilevanza per la sicurezza nazionale e per la nostra democrazia delle reti Tim e in particolare di Telecom Sparkle non può essere garantita semplicemente dal trasferimento degli asset a una società ad hoc comunque controllata da Tim. Qualunque sia la soluzione per la governance. È necessaria, invece, la nazionalizzazione della rete attraverso la società delle reti di Cdp. Soltanto così si può tutelare il nostro interesse nazionale.

Tags: ,