Resta con noi!

Home > Blog > Trasporti: Referendum privatizzazione tpl Roma fu flop, ora si esprima Aula

Trasporti: Referendum privatizzazione tpl Roma fu flop, ora si esprima Aula

Il referendum per la privatizzazione del trasporto pubblico locale di Roma fu un clamoroso flop. Nonostante la facile campagna demagogica contro la gestione pubblica, voto` poco piu` del 10 per cento degli aventi diritto. Insomma, i romani non abboccarono all`uso strumentale delle insostenibili condizioni di Atac. Ma e` corretta la richiesta dei Radicali di portare in Aula Giulio Cesare il risultato del referendum per il dovuto pronunciamento del Consiglio.
E` il regolamento delle consultazioni referendarie, aggiornato nel 2018, a richiederlo. In Consiglio, ribadiremo le ragioni del nostro No alla privatizzazione del Tpl. Data la posizione per il No della sindaca Raggi, del M5s e di larga parte dei consiglieri di opposizione, possiamo dare un messaggio chiaro e forte alla citta`: No alle privatizzazioni; Si alla ristrutturazione e al rilancio delle aziende municipalizzate.

Tags: , ,