Resta con noi!

Home > Blog > Ue: su violazioni stato diritto fatto storico e politico importante

Ue: su violazioni stato diritto fatto storico e politico importante

Il Consiglio Europeo ha raggiunto un compromesso alto sulle violazioni dello Stato di diritto. È un fatto storico e politico importante, anche più importante dello sblocco di Next Generation Eu. La dichiarazione interpretativa approvata correttamente affida, in via preliminare, al vaglio della Corte di Giustizia europea la valutazione della possibile violazione dei diritti fondamentali garantiti dall’Unione europea. Soltanto dopo, sulla base della pronuncia della Corte di Lussemburgo, la Commissione avvia le procedure sanzionatorie. È la strada corretta di un impianto liberale. Così, si evita una pericolosa discrezionalità politica nei rapporti tra Stati e nell’intervento sull’autonomia delle specifiche e culturalmente radicate giurisdizioni nazionali.