Municipio XI

Urbanistica: Roma VS interessi particolari

Come riformare avvicinare centro e periferie?
Sembra che le distanze tra centro e periferia siano diventate incolmabili, anche in termini sociali, culturali e occupazionali. Mentre, da quarant’anni, la popolazione è più o meno la stessa, la superficie urbanizzata è almeno il doppio, principalmente a causa dell’abusivismo.
Le strutture culturali più importanti sono collocate nelle aree centrali della città, così come le sedi di rappresentanza istituzionale e internazionali e le più significative realtà pubbliche dalle biblioteche ai musei, dalla musica allo sport. Il tema centro-periferia assume importanza primaria per un ridisegno civile della unità della città in termini di trasporti, abitazioni, aree economiche, cultura e qualità della vita.
La giornata di ascolto sarà l’occasione per una ricognizione sullo stato dello sviluppo urbano, sulle sue contraddizioni aperte dal nuovo piano urbanistico, sui tentativi di speculazioni dalle centralità al nuovo stadio, sulle politiche di recupero e innovazione delle periferie.

 

Manda il tuo contributo di idee e proposte a: idee@stefanofassina.it